Un Nido di Formiche in Casa? Scopriamo Perchè

Scoprire un nido di formiche in casa può rivelarsi un vero incubo: infatti, questo vuol dire che ci troviamo ad affrontare una vera e propria invasione, e che non sarà particolarmente facile liberarsi di questi ospiti sgraditi. In primo luogo dobbiamo imparare a sfruttare una caratteristica tipica delle formiche, la loro nota laboriosità, per individuare il loro nido e potere quindi procedere all’eliminazione.

Nido formiche in casa: è colpa delle piante

Le piante che teniamo in terrazzo o in giardino servono a rendere più allegro e caldo l’ambiente, ma possono anche rivelarsi una calamita per le formiche: infatti, molte piante presentano una infestazione da afidi (dei particolari parassiti) che hanno la particolare caratteristica di produrre una linfa dolciastra che depositano sulla pianta che infestano. Questa linfa attira le formiche e fornisce nutrimento, trasformando le piante del nostro terrazzo in una vera e propria esca per questi insetti. Una prima misura di prevenzione, per evitare di ritrovarsi con un nido di formiche in casa, può essere proprio quella di curare le nostre piante, eliminando gli afidi che le attaccano soprattutto in primavera e in estate.

Nido di formiche in casa: controllare i muri

Il fatto di vedere delle formiche all’interno della nostra abitazione non ci da la sicurezza che il nido si trovi davvero in casa: in effetti le formiche alla ricerca di cibo per la colonia possono percorrere anche molta strada e quindi il nido potrebbe trovarsi all’esterno della nostra abitazione. Un primo tentativo può essere quello di individuare il percorso delle formiche, che normalmente si snoda lungo i muri, e di tentare di confonderle e allontanarle. Per fare questo possiamo utilizzare della polvere insetticida (attenzione però se in casa ci sono bambini o animali domestici, per cui queste sostanze chimiche possono essere molto pericolose) o in alternativa del comune bicarbonato di sodio. Nel caso in cui il nido sia fuori di casa, le formiche verranno confuse e disorientate dalla presenza della polvere e tenderanno a cambiare direzione, allontanandosi dalla nostra abitazione.

Nido di formiche in casa: bloccare gli accessi

Se siamo fortunati e ci rendiamo conto che il nido delle formiche si trova all’esterno della nostra abitazione, dobbiamo capire quale passaggio utilizzano le formiche per entrare. Cerchiamo sempre di seguire il loro percorso: è molto probabile che ci portino a una porta oppure a una finestra, dove potremmo trovare una piccola crepa oppure un foro che viene sfruttato come passaggio dagli insetti. Individuato il punto di accesso è importante provvedere chiuderlo rapidamente (possiamo usare dello stucco murario oppure quello apposito per il cemento) in modo da impedire ulteriori ingressi e da tenere le formiche fuori dalla nostra casa.

Nido di formiche in casa: gli insetticidi e i rimedi naturali

Esistono in commercio diversi insetticidi che possiamo utilizzare per combattere le formiche: sono tutti molto efficaci, ma non dobbiamo dimenticare che si tratta di prodotti chimici potenzialmente molto pericolosi e che quindi bisogna utilizzare con la massima attenzione. Se non vogliamo ricorrere agli insetticidi possiamo orientarci sui rimedi naturali: normalmente si tratta di sfruttare delle sostanze (come per esempio l’aglio) dotate di un odore particolarmente intenso, che riesce a disturbare le formiche e le spinge ad allontanarsi dalla nostra abitazione. Ovviamente questo tipo di soluzione non presenta particolari rischi né per le persone né per gli animali domestici, ma potrebbe non risultare particolarmente efficace.

Nido di formiche in casa: l’intervento professionale

Nel caso in cui individuiamo la presenza del nido di formiche all’interno della nostra casa, possiamo provare a riempirlo con una soluzione insetticida e sigillarlo di modo che le formiche non possano fuggire all’esterno (conseguenza da evitare). Ma in questo caso è importante considerare le possibilità di un intervento professionale. Un professionista del settore può individuare rapidamente il nido e compiere tutte le operazioni necessarie per debellare completamente l’invasione delle formiche, utilizzando i prodotti più indicati ed evitando una soluzione soltanto parziale al problema, per cui le formiche potrebbero ripresentarsi dopo poco tempo.

Abbiamo visto come trovare un nido di formiche in casa e come intervenire: se vuoi avere maggiori informazioni sulle tipologie e costi degli interventi professionali di disinfestazione, contatta i nostri esperti, che potranno rispondere a tutte le tue domande e suggerirti la soluzione più efficace per il tuo problema.

Ritratto di Redattore
Inviato da Redattore
il Lun, 10/16/2017 - 14:50
Contattaci

Per poter valutare con maggiori dettagli la tua situazione ed aiutarti, puoi compilare i seguenti campi e inviare la richiesta di informazioni.